close

Il lato B di Beyoncé diventa un Tafano!

Non è la prima volta che i volti noti del cinema, della musica e dello spettacolo ispirano la scienza, ma stavolta non è stato il volto, bensì il sedere! Di tutte le particolarità della cantante americana Beyoncé Knowles, mai ci saremmo aspettati che il suo lato B potesse ispirare il nome di una nuova specie di Tafano.

beyonce tafano lato bLa “Scaptia Plinthina beyonceae” è il nuovo nome della specie di Tafano scoperto in Australia proprio nel 1981, anno di nascita di Beyoncé.

A volte è veramente difficile dare un nome ad una specie: si possono usare aggettivi, a volte si possono fare scelte completamente arbitrarie e spesso si scelgono nomi scherzosi“, ha affermato l’entomologo Augusto Vigna Taglianti, dell’università di Roma La Sapienza, ricordando che le specie finora scoperte sono 1,2 milioni su 2 milioni animali e vegetali.

Il Tafano in questione fa parte della famiglia delle mosche cavalline, nome che deriva dalla traduzione letterale del termine inglese “horse flies”. Poiché per un ordine di insetti ci sono circa 400.000 specie, il ricercatore Bryan Lessard del centro australiano per la ricerca scientifica ha giudicato che l’anatomia rotonda e dorata dell’insetto, potesse fare di Beyoncé “la diva dei tafani”.

Questa denominazione scientifica in suo onore è un singolare regalo per la maternità, dato che da una settimana Beyoncè  è diventata mamma della piccola Blue Ivy Carter. Chissà se anche la piccola Blue da grande ispirerà il nome di una farfalla o di un’altra specie.

Tag:, , , , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi