close

Il contenuto della lettera di Tsipras ai creditori

Alexis Tsipras prova a riaprire uno spiraglio nella trattativa con il Fondo Monetario Internazionale, la Commissione europea e la Bce.
Dopo aver indetto un referendum dove chiede ai cittadini greci se accettare o meno le condizioni imposte dai creditori, il premier prova a trovare una nuova bozza di accordo.

In queste ore Tsipras ha scritto una lettera a Christine Legarde, Jean Claude Juncker e Mario Draghi, nella quale si dichiara disposto ad accettare le proposte dell’ex trojka. Tra questi c’è l’innalzamento delle aliquote Iva, la revisione del sistema pensionistico, fiscale e lavorativo, la riduzione delle spese militari e un’ampia liberalizzazione da attuare in determinati settori.
Tsipras ha accettato alcune di queste condizioni, ponendo però alcune rilevanti eccezioni che rappresentano il contenuto principale della lettera scritta ai creditori.  

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page