close

I ROS in Puglia arrestano presunti terroristi islamici – ultim’ora

L’indagine che ha portato all’arresto di alcuni presunti terroristi islamici, è diretta dal sostituto procuratore di Bari Renato Nitti e messa in atto dai Carabinieri del ROS, con arresti sia in Italia che in altri Paesi. L’indagine portata avanti per alcuni anni dai magistrati pugliesi ha portato ad un’operazione che ha sgominato una possibile associazione di terroristi internazionali, che secondo le prime indiscrezioni che emergono dalle indagini avrebbero avuto anche contatti con importanti esponenti di altri associazioni terroristiche internazionali.

ROS_CarabinieriSono sei le persone tratte in arresto dai militari dell’Arma, tutti vivevano in Italia e disponevano di materiale che inneggiava alla jihad e alla realizzazione di attentati suicidi. Al momento, non si conosce se la cellula terroristica stesse organizzando qualche attacco nel nostro Paese, ma questi arresti dimostrano che l’incubo di Al Qaeda non è stato sconfitto, ma che piccole cellule, come dimostrano anche gli attentati di Boston, possono colpire generando morte e panico nell’opinione pubblica.

Tag:, , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi