close

I costi della politica: l’apparato paga 1.128.722 collaboratori

Uno studio della UIL svela le cifre che girano attorno al mondo della politica italiana: tra consulenti, collaboratori, portaborse e membri di segreteria oltre 1 milione di persone è pagato dalla politica e diventa parte integrante dell’apparato.

Napolitano_StampaQuanto ci costa la politica? Tra costi diretti e indiretti, secondo lo studio della UIL, quasi 25 miliardi di euro, ciò vuol dire il valore di due manovre di stabilità. Ma se alcuni costi sono “incomprimibili” perché consentono alla macchina politico-amministrativa di funzionare, tanti altri potrebbero essere tagliati. Basti pensare che “lavorano in politica” più di un milione di italiani, un numero impressionante; e tanti di questi fanno parte di quell’apparato “invisibile” fatto di collaboratori e fedelissimi, che siedono nelle segreterie dei partiti, o in quei ruoli “secondari” che comunque consentono di controllare il territorio.

Leggendo questi numeri è un po’ più chiaro perché in Italia non cambierà mai nulla, sono troppe le persone coinvolte negli sprechi e negli sperperi della politica, e dunque, in tanti hanno interesse che nulla cambi, mantenendo le acque torbide in cui sguazzare.

Tag:, , , , ,

Show 1 Comment

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi