PinkDNA

Cinema

Hollywood: scene di sesso OUT, effetti speciali IN

Secondo le ultime analisi dell’industria cinematografica, i registi di Hollywood stanno abbandonando le scene di sesso a favore degli effetti speciali, che impressionano un più esteso numero di telespettatori.

L’ultimo film, in cui è stata girata una lunga scena piccante, è “Titanic” di James Cameron (1997), quando Kate Winslet and Leonardo Di Caprio fanno l’amore in una carrozza sul transatlantico.

Vincent Bruzzese, presidente del settore cinematografico della società di ricerca Ipsos, ha affermato sul Sunday Times: “Le scene di sesso venivano scritte, qualunque fosse la trama, per rendere interessante il trailer. Ma oggi i film piccanti sono visti solo dagli adulti e, in tal caso, si perde il pubblico giovanile.

Oggi tali scene sono eliminate dai produttori prima che ancora vengano proiettate. Loro ti chiedono: abbiamo bisogno davvero del sesso? Non possiamo invece dare spazio agli effetti speciali, coinvolgendo così le famiglie?”

Tra le candidature di questo anno per l’Oscar hollywood sesso film effetti specialial miglior film, “Django Unchained”, diretto da Tarantino, ha provocato dibattiti per la sua violenza e il linguaggio, mentre “Zero Dark Thirty” è stato esposto a critiche e a censure, per rappresentazioni di tortura. Ma non c’erano scene di sesso esplicite, anche in “Silver Linings Playbook” di Russell, in cui la miglior attrice Jennifer Lawrence interpreta il ruolo di una dipendente dal sesso.

Un rapporto recente del mercato per la Warner Bros ha suggerito che, mentre le frequentatrici di cinema si divertono a vedere attori attraenti sullo schermo, le stesse perdono interesse quando sono di fronte ad una scena di sesso, che non c’entra con la trama.

Anche Adrian Lyne, il regista del colossal cinematografico “Fatal Attraction”, ha affermato che i suoi film spinti non andrebbero molto di moda oggi.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*