Non è stata di certo una Pasqua tranquilla quella dell’ex modella e conduttrice televisiva Heidi Klum, che di fronte ad imminente pericolo si è prontamente gettata in acqua per aiutare suo figlio che era stato improvvisamente risucchiato da un’onda.

Il fattaccio è successo la scorsa domenica alle Hawaii, sulla spiaggia di  Oahu e sarebbe stata la stessa Heidi Klum a raccontarlo a Us Weekly. Durante una tranquilla giornata di sole in spiaggia insieme al suo compagno, Martin Kristen, ai suoi quattro figli,  Henry, Johan, Leni e Lou e le due tate, Henry, di soli 7 anni e le baby sitter, sarebbero stati improvvisamente travolti da un’onda.

Heidi KlumLa Klum non ci ha pensato un attimo a tuffarsi in mare, seguita dal suo fidanzato body guard, per soccorrere il figlio e le tate, che rischiavano di annegare perché risucchiati dall’acqua e per fortuna alla fine sono tornati tutti sani e salvi a riva.

La conduttrice, non considerando il suo come un gesto eroico, ma come il semplice istinto di una mamma, ha affermato a riguardo:

“Siamo stati spinti nell’oceano da un’onda gigantesca. Naturalmente, come madre, mi sono molto spaventata per lui e per le baby sitter, ma tutti siamo riusciti ad uscire dall’acqua in sicurezza”.

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene!