close

Google: il doodle di oggi festeggia Maria Sibylla Merian

Come sempre più spesso accade, il Doodle di Google, personalizzato all’occorrenza, aiuta a ricordare le ricorrenze che quasi tutti dimenticano ed a gettare un po’ di luce su personaggi della nostra storia che non tutti conoscono.

E così accade oggi, quando il logo del famoso motore di ricerca diventa un insieme di foglie ed insetti, a commemorare il 366° anniversario della nascita di Maria Sibylla Merian, una famosissima pittrice e soprattutto naturalista tedesca.

Nota soprattutto per le sue ricerche sulla natura degli insetti e della loro evoluzione e trasformazione fisica, Sibylla scrive il Nuovo libro dei fiori, che esce nel 1680 e nel 1679 invece La meravigliosa metamorfosi dei bruchi e il loro singolare nutrirsi di fiori, volume nato dal suo approfondito studio e dalla sua instancabile osservazione di bruchi e farfalle.

I suoi volumi, riccamente illustrati, erano corredati maria sibylla meriansda osservazioni e curiosità che ne fanno ancora oggi un esempio di ricerca naturalistica ispirata e curiosa, nutrita da quel genuino interesse per la natura che ha animato i più illustri scienziati nel corso della storia umana.

Non solo studiosa e ricercatrice, la Merian fu anche moglie e madre, e la sua primogenita divenne presto la sua principale collaboratrice e assistente. Muore di infarto ad Amsterdam, nel 1717, dopo un vita trascorsa in viaggi alla scoperta delle meraviglie naturali del Pianeta.

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi