PinkDNA

Moda

Gioielli 2013: la moda ripesca gli oggetti della tradizione popolare

Ormai non ci stupiamo più se sentiamo dire che gli stilisti han preso spunto dagli anni passati o dalle forme geometriche, per le loro collezioni.

Se si parla di gioielli, però, rimanere a bocca aperta è lecito! Lo scintillio, l’accostamento di colori e soprattutto i prezzi, fanno dei gioielli l’accessorio più amato da tutte le donne, forse anche più delle scarpe che ultimamente ci mettono a dura prova su tacchi 12.

La moda dei bijoux 2013 ci accompagna in un viaggio attraverso il remake di oggetti della tradizione popolare di tutto il Mondo.

Cominciando dall’Italia, Dolce & Gabbana rappresentano la Sicilia con orecchini e bracciali che si rifanno alle ceramiche di Caltagirone, ai pupi e ai carretti, bellissimi per il giorno e per le situazioni dove non si vuol passar inosservati. Agli eventi da gran sera ci pensano Gerardo Sacco che si diverte con gli elementi del periodo Barocco e Gucci che impreziosisce il collo delle donne con fiori stile Murano e pietre color corallo.

Ralph Lauren, invece, sceglie la Spagna e, principalmente Cordoba e Toledo per dare alla donna quello stile un po’ da gitana sempre al passo coi tempi.

Un salto tra gli Indiani d’America, lo orecchini moda 2013 gioiellifacciamo grazie a Versace che reinterpreta i numerosi ciondoli con le piume utilizzando l’effetto fili d’argento che cadono dal collo fino al petto creando un collier davvero originale.

Al top della fantasia c’è Lebole, marchio noto per le confezioni, che ha voluto render omaggio al Giappone con orecchini in Kimono e legno: basso prezzo e novità han già fatto di questi bijoux un must della stagione.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*