close

Future mamme attenzione: il caffè aumenta il rischio di infertilità

La notizia è di quelle “light”, quelle che di solito riempiono i trafiletti laterali dei giornali web, oppure una pillola televisiva di terzo ordine. Ma non c’è nulla di leggero, specie per chi desidera avere un bambino: il caffè aumenta il rischio di infertilità per le donne.

caffè e infertilitàSecondo la rivista The British Journal of Pharmacology pare, infatti, che la caffeina abbia un effetto negativo sulla capacità riproduttiva femminile. I ricercatori dell’Università del Nevada che hanno finanziato la ricerca, hanno testato i “classici” topi da laboratorio, somministrando loro differenti dosi di caffeina.

Dopo la somministrazione, poi, hanno seguito l’effetto di tale sostanza sull’attività delle tube di Falloppio delle cavie – molto simili a quelle delle donne – che coordinano il movimento della cellula uovo dall’ovaio all’utero.

Il risultato: la caffeina può rendere più difficoltoso il movimento dell’uovo all’interno delle tube, impedendo quindi il processo di fecondazione.

Ancora, però, non si conosce il quantitativo non sospetto che la donna può bere senza creare problemi al proprio corpo e alla propria capacità riproduttiva. Senza contare che il presunto effetto negativo può mutare da persona a persona, come del resto normalmente accade.

Il dottor Sean Ward, docente di fisiologia e biologia cellulare presso la Nevada School of  Medicine, comunque, annuncia ulteriori ricerche sulle tube di Falloppio, volte a chiarire i punti ancora oscuri. Nel frattempo non ci resta che seguire i consigli dei nostri dottori “meno facoltosi”: mai eccedere durante la gravidanza. Nemmeno il buono e vecchio caffè fa eccezione.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi