close

Funerali Califano: l’ultimo saluto di Fiorello e i Negramaro

Si terrà quest’oggi, nella Chiesa degli Artisti a Roma in Piazza del Popolo, il funerale del Maestro Franco Califano, deceduto, ad un solo giorno di distanza dal cantautore Enzo Jannacci, lo scorso 30 marzo.

Migliaia sono le persone che si sono recate alla camera ardente, allestita al Campidoglio, in questi giorni per dare un ultimo saluto al Califfo e non sono mancati, ovviamente, i più importanti compagni di vita e colleghi di Franco.

Uno tra i primi in assoluto ad arrivare al Campidoglio è stato il personaggio che forse più di tutti lo ha reso celebre tra le nuove generazioni grazie alla sua fantastica imitazione portata in onda inizialmente nella prima serata di Rai 1: Rosario Franco_Califano_MorteFiorello. Lo showman siciliano, visibilmente commosso, saluta il suo amico dichiarando: “Era una persona molto generosa. Insieme abbiamo ritrovato la grinta. Quando io ho iniziato ad imitarlo eravamo entrambi in crisi e poi abbiamo superato questo momento”.

Tra i tanti artisti anche Renato Zero, Edoardo Vianello, Amedeo Minghi e altri ancora. Giuliano Sangiorgi, dei Negramaro, racconta di aver ricevuto l’ultimo sms da parte di Califano prima che morisse, con su scritto “che il Signore vi protegga nel vostro viaggio nella vita”.

Sangiorgi ha poi twittato l’sms scrivendo “Ho i brividi, mi mancheranno i suoi messaggi notturni sempre carichi di entusiasmo e di vita, fa male dirsi l’ultimo ciao”.

Sulla lapide di Califano, che sarà sepolto ad Ardea, sarà incisa la frase: “Non escludo il ritorno”.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi