PinkDNA

Sport

Fulmine colpisce aereo della nazionale: solo paura per i calciatori

La nazionale italiana che sfiderà il Brasile nell’amichevole di giovedì 21 marzo a Ginevra ha vissuto una brutta situazione, quando l’aereo su cui viaggiavano giocatori, staff tecnico e giornalisti a pochi istanti dall’atterraggio  è stato colpito da un fulmine sull’ala. Pochi istanti che però hanno generato non poca tensione. L’aereo affollato per qualche secondo è ammutolito e tutti sono rimasti impietriti, fino a quando un’hostess con 24 anni di esperienza ha detto a tutti i “viaggiatori” che è la seconda volta che le capitava che un fulmine colpisse l’aereo, ma che non c’erano rischi.

fulmine_nazionale_ItaliaCosì, il già turbolento viaggio a causa delle pessime condizioni meteo del cielo sulla Svizzera, per l’Italia si è concluso con un bello spavento che ha sicuramente turbato i calciatori, come testimoniano diversi tweet che tranquillizzavano famiglie e tifosi.

Sembra che il primo effetto del fulmine in fase di atterraggio, sia stato che tutti i giocatori dopo la paura hanno preferito andare direttamente in albergo, tanto che solo Cesare Prandelli e qualche dirigente si sono recati sul terreno di gioco, che vedrà la super sfida di domani sera col Brasile.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*