close

Festival del film a Roma: un programma stellare per le donne e l’Italia

Un Festival per e delle donne, almeno secondo il suo Direttore Artistico Piera Detassis. Si parla del Festival Internazionale del film di Roma, al via il prossimo 27 ottobre e giunto con non poca fatica alla sua sesta edizione, con un programma che quest’anno fa venire l’acquolina.

festival cinema RomaÈ un festival con il dna della festa al suo interno. Noi abbiamo un pubblico attento e popolare, non siamo un’isola, siamo altra cosa rispetto a Venezia o Cannes. Chi ci mette in competizione tira su una falsa querelle” – ha dichiarato la Detassis, e le fa eco Mario Sesti, curatore della sezione l’Altro cinema/Extra – “E’ un evento metropolitano, come Toronto, e lì nessuno si chiede se è più festival o festa, è proprio questa la forma moderna di questo tipo di iniziative“.

Un Festival di donne che vedrà il film d’apertura dedicato all’attivista birmana Aung San Suu Kyi, interpretata dalla bravissima Michelle Yeoh, presente al Festival ma anche a sorpresa il biopic su Marilyn Monroe, altra donna indimenticabile del cinema, My Week With Marilyn. E ancora ospiti nostrane e internazionali di primìordine: Zang Ziyi, altro astro del panorama cinematografico mondiale direttamente dalla Cina, Kristin Scott Thomas, Noomi Rapace, Nikki Reed, Charlotte Rampling, Sabina Guzzanti che presenterà il suo documentario su Franca Valeri, Luisa Ranieri come madrina e Monica Vitti protagonista di una mostra per i suoi fantastici 80 anni. Ma anche molta Italia per celebrare il 150esimo compleanno della Nazione: Pupi Avati, Marina Spada, Ivan Cotroneo, Pippo Mezzapesa sono i nomi dei nostri registi in concorso.

Anteprime internazionali come l’ultimo film di Steven Spielberg, Le avventure di Tintin: il segreto dell’unicorno, perla sezione Alice nella città, e ben tre premi Oscar in concorso nella sezione l’Altro cinema/Extra, all’interno della quale ci sarà anche un’attesissima masterclass di Michael Mann, i duetti Penelope Cruz-Sergio Castellitto, Sergio Rubini- Riccardo Scamarcio (protagonista, anche, di un documentario teatrale) e Vinicio Marchioni-Valeria Solarino.

Per finire da Tiffany a fare colazione. Sarà infatti proiettato il magico film rimasterizzato con protagonista un’altra splendida donna: l’intramontabile Audrey Hepburn.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi