close

Feng Shui: consigli su come rendere la camera da letto uno spazio rilassante

Ti senti a terra? L’arredamento e la configurazione della tua casa possono influenzare il tuo sonno e la tua energia, afferma Jayme Barrett, autrice del libro Feng Shui Your Life. La camera da letto dovrebbe essere solo utile, per riposare e fare sesso, ma questo non significa che non si possono aggiungere tocchi personali, per renderla più confortevole.

Di seguito, alcuni suggerimenti, per creare uno spazio tranquillo:

 

1. No al disordine:

Barrett suggerisce: “una stanza in disordine è il simbolo d’incompletezza e provoca ansia”. Bisogna disporre i libri sugli scaffali, in maniera ordinata e mettere gli oggettini, dentro scatole o cestini. Se non si riesce a dormire, perché si hanno mille idee in testa, bisogna porre un notebook sul comodino, dove poter scrivere le cose, da ricordare per il giorno dopo;

2. Entra nel regno della natura:

Gli studi dimostrano che solo guardare le piante può abbassare la pressione del sangue. I fiori e le piante fanno bene al subconscio – e offrono una pace interiore. Bisogna essere creativi: si potrebbe trovare relax, nel contemplare una mini fontana o fotografie di paesaggi naturali;

3. Vizia i tuoi sensi:

Prova a decorare la camera con tappeti e feng shui camera da lettoplaid decorativi. L’aromaterapia con un’essenza calmante come la lavanda, può anche aiutare;

4. Più armonia:

Barrett afferma: “Gli oggetti devono creare uno spazio armonico”. La serenità può aiutare a dormire meglio. Prova ad abbinare la scrivania, ai dipinti e alle lampade;

5. Fai una mossa strategica:

Porre il letto, contro la parete e avere di fronte la porta, per non essere colti di sorpresa. Chiudere la porta la notte, per non avere distrazioni, come rumori o animali domestici. Inoltre, scegliere una linea del letto, che più si ama: un design circolare può avere un effetto rilassante;

6. No alla televisione in camera:

Il televisore potrebbe interrompere il tuo sonno, anche quando è spento. Gli studi dimostrano che i campi elettromagnetici da televisioni, computers, strumenti wireless, e perfino attrezzature da palestra possono interferire con il cervello e i segnali del sistema nervosa, turbando il sonno.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi