Categorie
Gossip

Fabrizio Corona è a Milano? Pubblicato un post su Facebook.

Lo abbiamo lasciato disperso chissà dove, dopo la confermata condanna di venerdì scorso. Era scomparso Fabrizio Corona, ignaro degli appelli accorati di amici e parenti che gli consigliavano di tornare e consegnarsi alle autorità, per il suo bene, lui continuava il suo silenzio rimanendo irreperibile a tutti. Cosa sia successo in queste ore solo lui lo sa, nessuno lo ha più visto da sabato mattina. Neanche in palestra è andato, considerando che per lui è un appuntamento fisso e irrinunciabile.

Circa un’ora fa, invece è apparso un suo messaggio su Facebook, almeno si crede sia lui, in cui un semi-vaneggiante Corona parla di tempeste da attraversare e del cambiamento alla fine delle stesse, in riferimento di certo alla sua tormentata vicenda.

Sembra quasi che si dia forza da solo, si auto convinca che se uscirà vivo, comunque vada. Il fotografo dei VIP è sempre stato sicuro di se e delle sue cose, ma in questo caso si intravede la debolezza dell’uomo ed il timore legato alla sentenza e quindi alla conseguente carcerazione.

Il commento in questione (foto) ha suscitato scalpore ed ha prodotto tantissimi commenti, al momento più di 1000 dopo poco meno di un’ora. Alcuni vicini a lui e di supporto, altri pesanti e, a volte, di cattivo gusto.

La cosa interessante è che il suo smartphone aveva probabilmente il GPS attivo in quanto dal commento si evince la sua posizione attuale. Dovrebbe trovarsi nei pressi di Quarto Oggiaro, un quartiere nella periferia nord di Milano. Di certo non abbiamo alcuna prova che sia stato realmente lui a postare sul Social Network, infatti la sua Pagina Ufficiale su Facebook è gestita anche dai suoi collaboratori.

Non sappiamo se c’è in atto un mero tentativo di confondere le acque e far perdere le tracce da parte dei suoi oppure è lo stesso Fabrizio che sta facendo outing e ben presto si consegnerà alla polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *