close

Fabrizio Corona contro Novella 2000: la foto è un tarocco

Solo ieri vi avevamo annunciato la rissa sfiorata tra Fabrizio Corona e Stefano De Martino, a causa dell’astio che ci sarebbe per l’ex compagna di Fabrizio e attuale fidanzata di Stefano, Belen Rodriguez; oggi, siamo pronti a smentirla.

La notizia era stata lanciata da Novella 2000, che ha messo, questa settimana, in copertina un’immagine che ritrae Fabrizio Corona in moto, con Stefano De Martino che, mentre cammina con casco e zaino in spalla, si gira a fissare l’ex paparazzo. Il titolo dell’articolo era molto chiaro e diretto: “De Martino sfida Corona”; con sottotitolo “cronaca esclusiva dell’incontro ravvicinato tra rivali, che secondo l’ex re dei paparazzi non è mai avvenuto”.

Prontissima la risposta di Fabrizio Corona, che non solo nega la veridicità della notizia, ma accusa Novella 2000 di aver costruito l’immagine con un fotoritocco. Esordisce nella sua lettera (ormai è un’abitudine) scrivendo “Devo ringraziare personalmente la redazione di Novella 2000 per avermi fatto tornare bambino per qualche minuto. Quei bambini a cui, con grande enfasi, vengono Fabrizio Corona contro Novella 2000lette le fiabe prima di fare la nanna. Per di più, questa spassosa fiaba vede protagonista proprio me, immaginate che divertente suggestione! Mi dispiace solo per i lettori del settimanale, destinatari a loro insaputa di questa racconto fiabesco”.

Fabrizio continua affermando che la foto pubblicata in copertina dal settimanale non è mai stata scattata, ma è il frutto di una composizione grafica che ha unito due diverse foto. Continua poi attaccando il direttore di Novella 2000, Franco Bonera, al quale da ironicamente del chiaroveggente per aver intitolato il suo pezzo “se qualcuno ci accusa di falsificare le foto… “.

Corona conclude pubblicando una sua foto con un assegno di 100 mila euro in mano, intestato a Rcs Medaigroup, dicendo che è pronto a consegnarlo nel momento in cui gli viene dimostrata la veridicità della foto tramite il file raw dello scatto.

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page