close

Ex concorrente del Grande Fratello indagata per mafia

In dodici edizioni ne abbiamo visti passare tanti di concorrenti nella casa del Grande Fratello, ma sono sicura che ricorderete Rosa Stagnitti, concorrente che aveva partecipato alla quinta edizione del reality insieme al marito Alfio Dessì.

A causa sua, per l’ennesima volta, l’immagine della Calabria viene macchiata da quello che è considerato il “cancro” di questa splendida regione.

La donna calabrese, originaria di Taurianova (nel reggino), da ieri è indagata per favoreggiamento alla ‘ndrangheta;  lo ha scoperto ieri, quando si è presentata nel tribunale di Palmi per deporre in difesa di Antonino Pesce (ritenuto capoclan) nel processo della cosca Pesce di Rosarno.

La donna è accusata di favoreggiamento aggravato dalle modalità mafiose nei confronti di presunti affiliati alla cosca sopra citata.

Non appena  in tribunale la Stagnitti si è seduta al banco dei testimoni, il pm della Dda di Reggio Calabria, Alessandra Cerreti, ha informato il tribunale che la donna è iscritta nel registro degli indagati.

Per Rosa, che è stata colta alla sprovvista, è stato subito nominato un avvocato d’ufficio con il quale si è consultata decidendo di avvalersi della facoltà di non rispondere.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi