Categorie
Sport

Europei: il Volley femminile schiaccia la Polonia e pensa alla Serbia

Il volley femminile italiano non ha un passato glorioso come quello in azzurro, tuttavia da circa dieci anni le nostre atlete, fra alti e bassi, portano in alto con orgoglio i colori della nazionale nel mondo. Adesso le ragazze di Mencarelli sono riuscite a riscattarsi con un netto 3 – 0 contro la Polonia (25-22, 25-22, 25-13).

Per le brave azzurre è ora il turno della Serbia, avversario ostico, che si è messa in mezzo alla strada per la finale di Berlino. Top scorer per le nostre ragazze sono la

Costagrande e Diouf con 15 punti a testa, quest’ultima che colleziona anche 6 block vincenti e seguita nel fondamentale da Valentina Arrighetti, che ha portato a casa 5 block e nove punti complessivi. Molto bene anche Indre Sorokaite (11 punti e due ace) mentre fuori la Bosetti, dopo la partenza incerta contro il Belgio.

L’onda azzurra ha contrastato subito l’attesa Skoworonska Europei volley femminileche si è fermata a sei punti, travolgendo soprattutto nei fondamentali le potenti atlete polacche: 11 block a 5 e 5 ace a 2.L’unica polacca ad arrivare in doppia cifra è stata la Tokarska, con 10 punti portati a casa.

Ora la sfida contro la Serbia avrà tutto un altro sapore: le campionesse balcaniche si scontreranno con le nostre mercoledì alle 20.30, avendo dalla loro un terzo posto all’ultimo World Gran Prix e ancora al collo la medaglia per l’Europeo dello scorso anno. Il quarto di finale di questo Europeo si preannuncia di fuoco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *