close

Essere in sovrappeso e bere alcolici triplica il rischio di malattie epatiche nelle donne

Essere in sovrappeso e bere alcolici aumenta, notevolmente, il rischio di sviluppare  malattie del fegato grasso, secondo uno studio presentato all’International Liver Congress. Uno studio, condotto su oltre 100.000 donne inglesi, ha scoperto che il sovrappeso e l’alcol triplicano le probabilità di soffrire e di morire della malattia al fegato.

Dott. Daniele Prati, del European Association for the Study of the Liver Committee, ha affermato:

é  ben noto che l’alcol e il peso di una persona sono le principali cause della malattia epatica cronica, ma non vi è stata la necessità di un ampio studio, per confrontare come questi fattori influiscano l’uno sull’altro. Abbiamo notato che la combinazione di abitudini di consumo dell’acol di una donna e il peso ha un effetto importante sulla salute del fegato e la qualità della vita”.

Lo studio, condotto dal dottor Paolo Tremante e il professor William Rosenberg, presso l’UCL Institute of Liver and Digestive Health, ha esaminato 107.000 donne.

Lo studio ha scoperto che rispetto ad una donna magra, che non ha bevuto, le donne che bevevano avevano più probabilità di contrarre la malattia. Quelle che bevevano ed erano in sovrappeso, avevano triplicato il rischio di malattia del fegato grasso.

Dr Prati ha spiegato: “Questi risultati avranno un impatto significativo sul trattamento di milioni di persone in tutto il mondo, a rischio di sviluppare la malattia del fegato”.

Tuttavia, spesso i segnali di pericolo si bere alcolici triplica rischio malattie epatichepresentano quando la malattia  è già molto avanzata, per cui molte persone potrebbero essere in uno stadio severo, potenzialmente fatale, senza nemmeno rendersene conto.

Le donne sono particolarmente a rischio, in quanto sono due volte più sensibili degli uomini, nell’influenza dell’ alcol al fegato.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi