close

Elezioni USA: arrivano i primi dati da Virginia e Florida

Arrivano i primi Exit Poll dalla Virginia e da altri stati, che assieme ad alcune simulazioni danno in vantaggio Mitt Romney con ben 44 grandi elettori contro solo 7 per Obama, ma negli stati “to close to call” cioè in bilico dove il vantaggio è minimo è avanti il candidato democratico. Adesso aspettiamo i dati della Florida che assegna ben 29 grandi elettori.

Il risultato di questi primi stati danno un’impronta che forse si sarebbero attesi in pochi, ma gli stati protagonisti di queste simulazioni non sono molto “pesanti” in fatto di Grandi Elettori, perché non va dimenticato che il Presidente degli Stati Uniti, in realtà, non viene eletto dai cittadini, ma dai grandi elettori che ogni Stato elegge. Il totale è di 538 e c’è bisogno di una maggioranza di almeno 270 grandi elettori.

Sarà l’Ohio come sempre il vero termometro della situazione. Se in Ohio Obama vincerà, allora il discorso per la casa bianca potrà ritenersi definitivamente chiuso. Da sottolineare come la Virginia ancora dato in bilico, fino a qualche giorno fa era uno stato considerato appannaggio di Mitt Romney.

Tag:, , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi