close

Elezioni 2013, la bomba di Berlusconi: rimborseremo l’IMU

Arrivata, come promesso, come ci si aspettava la bomba elettorale di Silvio Berlusconi, il nuovo tormentone dopo il “Eliminerò l’ICI, avete capito bene” messo lì come un colpo di teatro davanti ad un Bruno Vespa paralizzato, oggi da Milano in un’attesissima conferenza stampa ecco la trovata populista e realisticamente irrealizzabile di Berlusconi, per tentare di recuperare voti e arrivare al Governo o quanto meno ad un pareggio che creerebbe un’empasse di cui solo il Popolo della Libertà potrebbe giovare, non di certo l’Italia che resterebbe senza Governo o con l’ennesimo governissimo dell’immobilismo.

Berlusconi_Cancellare_IMUBerlusconi va subito al sodo, come solo lui sa fare, poche parole e dirette: “Un atto che consenta un nuovo inizio. Allora, nel nostro primo Consiglio dei Ministri delibereremo la restituzione dell’Imu sulla prima casa pagata dai cittadini nel 2012. Le famiglie italiane saranno rimborsate di quanto versato per l’IMU e per la prima volta sorrideranno ricevendo una lettera dal fisco“.

Silvio Berlusconi si conferma mattatore mediatico e a poco più di un’ora dalla proposta sul Web impazza già la satira, davanti a qualcosa che sembra irrealizzabile anche ai più appassionati sostenitore del centrodestra berlusconiano. La restituzione dell’IMU pagata sarebbe un salasso per le casse dello Stato e ci riporterebbe sull’orlo del baratro.

Ecco cosa sta accadendo su Twitter dove impazza l’hashtag #propostashock
[miniTweets type=”hash” query=”propostashock” count=”15″ width=”640″ cache=”20″]

Tag:, , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    Giulia Vernaci
    5 febbraio 2013 Reply

    Come le persone possono credere ad un bugiardo come Berlusconi bisogna essere cretini e i genuina dimenticare tutto il disastro del suo governo

Partecipa alla discussione

Story Page