Categorie
Moda

È primavera: come mi vesto se piove e mi viene voglia di uscire?

Dire che questa primavera pazzerella ci ha stufate, è dire poco! Continui cambiamenti metereologici, il sole che sembra essersi preso una bella vacanza (assolutamente non meritata), e le piogge che ultimamente imperversano, ci hanno letteralmente scocciato!

Qualcuno aveva progettato persino qualche week-end al mare, un pic-nic sul prato, una bella passeggiata all’aria aperta ma, a quanto pare, anche per questo fine settimana siamo costrette a stare chiuse in case e a mandare in aria tutti i nostri piani.

Noi siamo ottimiste e i pochi sprazzi di raggi solari che, ogni tanto fanno capolino dalle nuvolette grigie, ci fanno ben sperare. Come vestirsi in primavera se fuori piove e ci vien voglia di uscire? Ecco per voi alcuni consigli: solitamente le piogge primaverili sono molto rinfrescanti, a volte dopo lunghi periodi di estenuante caldo, le desideriamo, ed è raro che le temperature si abbassino si molti gradi.

In ogni caso, potrebbero sempre tornarci utili i stile moda come vestire primaverapratici Rain boots, i comuni stivali di gomma,  declinati nelle più disparate versioni fashion, da abbinare ad un vestitino casual, coprendo la parte superiore con un trench o un blazer. Un’alternativa può essere quella degli stivaletti, dentro ai quali possiamo infilare i jeans o gli skinny, evitando così di tornare a casa con i piedi completamente inzuppati.

Non disperiamo care ragazze, prima o poi le belle giornate arriveranno, nel frattempo, sappiamo benissimo come vestirci e come prendere in giro il meteo. Con i giusti abbinamenti trasformeremo una giornata grigia in qualcosa di positivo. Pioggia… non ci fai paura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *