close

Dylan Dog: ecco le novità del fumetto diffuse al Lucca Comics & Games

L’Indagatore dell’Incubi è ancora in ottima forma, e a testimoniare la sua voglia di non andare assolutamente in pensione ci hanno pensato proprio gli autori della serie a fumetti che durante il Lucca Comics and Games hanno raccontato quali saranno le grandi novità che aspettano Dylan Dog, leggendario protagonista del fumetto Made in Italy e nato dalla geniale mente di Tiziano Sclavi.

Insieme all’autore Roberto Recchioni, presente a Lucca all’incontro con il pubblico, c’erano anche Mauro Marcheselli, direttore editoriale della Bonelli, Paola Barbato, Carlo Ambrosini, Franco Busatta, Gigi Simeoni e Angelo Stano.

La primissima novità che sbarcherà nella serie regolare dal prossimo ottobre 2014 si chiamerà “tecnologia”, la fredda e complicata signora che il nostro Dylan proprio non vuole saperne di incontrare. Sarà infatti il fido assistente Groucho a fare da tramite tra il suo restio boss e cellulari e computer, apparecchiature che Dylan Dog si rifiuta categoricamente, da sempre di usare.

La mossa sembra davvero intelligente, dal momento che in questo modo, pur non snaturando il personaggi di Sclavi lo si accompagna in una modernità dalla quale non può sfuggire.

Smentite invece le voci di una illustre dipartita, anche se è dylan dog lucca comicsstato confermato il pensionamento di Bloch, capo di Scotland Yard, che non per questo lascerà la serie, pur cedendo la poltrona ad un tale Carpenter che verrà presentato più avanti nella serie e che, sappiamo per ora, non avrà molta simpatia per il nostro protagonista Dog.

Tra novità e tradizione quindi il prossimo anno da Dylan Dog addicted si preannuncia davvero interessante, e chissà che l’Investigato dell’Incubo non riesca a tirare dalla sua nuovi adepti per la sue indagini nell’universo dell’occulto!

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page