close

DSK Strauss-Kahn: 10 dicembre l’udienza per l’accordo da 6 milioni con la cameriera

E’ stata fissata per il 10 dicembre a New York l’udienza che mira a sancire un accordo tra l’ex direttore generale del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn e la cameriera del Sofitel Hotel di New York, Nafissatou Diallo.

L’ex direttore dell’istituto di Washington, ricordiamo, è accusato di violenza sessuale nei confronti della donna. Strauss-Kahn, infatti, secondo l’accusa, avrebbe costretto Nafissatou Diallo a un rapporto di sesso orale, il 14 maggio 2011; l’uomo continua, però, a negare la violenza, affermando che il rapporto c’è stato ma senza nessuna coercizione.

A di stanza di circa un ano e mezzo dallo scoppio dello scandalo, che è costato a Strauss-Kahn non solo il suo incarico al vertice del Fondo monetario internazionale, ma anche alle sue ambizioni presidenziali in Francia, sono iniziate a venire a galla dei dati più precisi sul caso.

dominique strauss-kahnSecondo quanto riportato dal quotidiano francese Le Monde, l’ex direttore dovrebbe versare alla cameriera la cifra di 6 milioni di dollari (di cui 3 milioni verrebbero chiesti da Strauss-Kahn in prestito all’ex moglie, nonché direttore della versione francese dell’Huffington Post, Anne Sinclair)  per chiudere la causa civile; questo sarebbe l’accordo di patteggiamento, che verrebbe finalizzato il prossimo 10 dicembre.

I termini dell’accordo, però, sono stati subito smentiti dall’avvocato di Strauss-Kahn, William Taylor, il quale dopo aver definito “fortemente impreciso” l’articolo di Le Monde, ha dichiarato “la cifra di cui si parla è sbagliata per ordine di grandezza”.

A togliere ogni dubbio è intervenuto, inoltre, il giudice Douglas McKeon, affermando “Se c’e’ un accordo, sara’ annunciato proprio quel giorno”, riferendosi all’udienza che si terrà il 10 dicembre alle 14:00 (alle 20:00 nell’ora italiana).

 

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page