PinkDNA

Moda

Dita Von Teese, la regina del Burlesque, crea la lingerie contro l’anoressia

Dita Von Teese, nota ballerina che ha riportata alla ribalta lo stile Burlesque, si è data alla moda non solo come indossatrice per le taglie “forti”, ma anche come ambasciatrice contro l’anoressia e stilista vera e propria per questa causa. E quale migliore capo d’abbigliamento poteva reinterpretare Dita, se non una lingerie sexy?! Esperta in materia, in quanto capo principale del suo lavoro, ha disegnato una collezione per donne curvy esaltando al massimo la sensualità femminile.

La scelta di portar avanti una causa così nobile contro l’anoressia è stata anche motivo di esclusione nel cast di modelle, dove le più magre hanno avuto la peggio. Solo donne morbide, non troppo lampadate, nè troppo rifatte è il target a cui è dedicata la linea di underwear. Già in passato la Von Teese, definiva in questo modo il rapporto tra stile e moda: “Lo stile non ha niente a che fare con la moda. Non bisogna cercare di seguire la moda di stagione. A volte la gente pensa che un aspetto naturale sia per forza più sbrigativo, ma non è così“.

Anche oggi, la ballerina, dimostra di andar avanti con le sue convinzioni, nonostante conosca il mondo dello spettacolo e delle passerelle e sappia che tanti si interessano all’anoressia, ma pochi si prodigano perché le cose cambino realmente. Dita Von Teese alla presentazione in Australia, della nuova linea, ha concluso dicendo: “Per me è importante trasmettere il messaggio che il corpo femminile non deve essere mortificato. La lingerie è strepitosa se indossata su un corpo morbido e femminile”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*