close

Direzione Nazionale Partito Democratico: il buon senso di tenere assieme il partito

Il momento più atteso di questa settimana politica, la direzione nazionale del Partito Democratico, ha portato tutta una serie di proposte che si vanno ad aggiungere a quelle fatte dal segretario (e candidato Premier) Pierluigi Bersani. Il messaggio più volte ripreso è quello di restare uniti, di evitare le lotte intestine, in un momento in cui il vero problema resta il Paese con le sue mille difficoltà. Lo ha detto Franceschini e lo hanno ribadito tanti altri dopo di lui.

Roberto_Speranza_PDPoi sono arrivate le proposte: dalla tutela dell’art. 67 della nostra Carta Costituzionale, ad una legge sui matrimoni tra persone dello stesso sesso, passando per la richiesta di interventi per fermare la spirale di femminicidi che sta insanguinando l’Italia in questi mesi del 2013, così come accaduto già nel 2012. C’è stato anche chi ha sottolineato che questo tempo serve anche per definire meglio che cos’è e chi sono le persone che rappresentano il PD.

Si è parlato apertamente dei limiti mostrati nei territori, dal sud rappresentato da un intervento da Michele Emiliano, sindaco di Bari, ai neo eletti del nord, tutti hanno richiesto maggiore presenza, maggiori contenuti e per il Sud in particolare volti nuovi e liste presentabili, come forse non sono stati.

Un momento di confronto importante per il Paese, che ha consentito di capire cosa vuole fare il Partito più votato alle passate Elezioni Politiche e cosa più interessante, il fatto che per la prima volta questa direzione nazionale sia stata trasmessa in streaming, così da poter essere seguita e guardata da tanti elettori e cittadini.

Tag:, , , , , , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi