Categorie
Bellezza & Salute

Dieta: qual è la frutta più calorica? Scoprilo con noi…

Tutti i nutrizionisti sostengono l’importanza della frutta e del suo giornaliero consumo per soddisfare il fabbisogno quotidiano ma, come ben seppiamo, non tutti i tipi di frutta sono adatti alla dieta e a mirati regimi alimentari. Bisogna specificare che non c’è nessuna frutta che, presa da sola, faccia ingrassare ma, nel momento in cui si è a dieta, si devono tenere in considerazione gli zuccheri presenti nella frutta che si vanno a sommare alle altre calorie assunte durante il pasto.

I mandarini contano 72 calorie, per 100 grammi e risultano con una quantità di zucchero doppia rispetto all’arancia, i cachi presentano un’alta percentuale di zuccheri e sono frutta verdure fa bene salute energia felicidunque molto energetici ma il loro consumo è sconsigliato a chi soffre di diabete e, soprattutto, di obesità.

La banana è un altro tipo di frutta molto zuccherata consigliata soprattutto per chi fa sport, a ruota la seguono i melograni, l’uva che è sconsigliata in caso di dieta o glicemia alta, i fichi d’india, i fichi.

Cercate dunque di dosare le razioni di questa frutta che contiene un alto tasso di zuccheri oppure, se proprio non riuscite a resistere al loro succoso richiamo, mangiatele lontano dai pasti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *