PinkDNA

Casa

Dialma Brown e la nuova collezione al Salone del Mobile di Milano

La Dialma Brown è stata ospite al Salone del Mobile a Milano, che si è tenuto lo scorso mese. In quell’occasione, la popolare casa di produzione di arredi e interni ha presentato la sua collezione, un connubio molto particolare di stili diversi, eclettici e che richiamano a diversi paesi di appartenenza, oscillando tra lo stile country e il provenzale, passando anche per lo shabby chic.

Elemento fondamentale e identificativo di questa collezione è il colore, sempre delicato e presente, che ha lo scopo di amplificare la sensazione di avere a che fare con mobili antichi, con il fine di ricreare in casa propria un ambiente accogliente che ricorda le atmosfere rilassanti del focolare domestico e dell’intimità del passato.

Oltre all’ispirazione geografica, la collezione di mobili Dialma Brown è stata contaminata anche da una specie di viaggio nel tempo, che ha mixato lo stile degli anni ’30 e ’40 con quello delgi anni ’70.

La Dialma Brown, lo ricordiamo, è stata creata nel 2007 da un’idea di una famiglia italiana con una lunga esperienza nel campo del design e del mibilio. Gianluigi Marchi e I suoi figli hanno fondato la compagnia basandosi sull’esperienza maturate dal Marchi Group in circa quarant’anni di esperienza nel settore. Il claim della società è quello di riflettere il nuovo stile di vita confezionato con sentimenti, esperienza e storie da raccontare.

Ecco un esempio della collezione vista a Milano:

Dialma Brown

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*