close

Dexter: anticipazioni puntata 8×08, Siamo già arrivati?

Continua la messa in onda per la serie televisiva Dexter; nessuna pausa autunnale per i suoi protagonisti che si accingono a ritornare sullo schermo il 1° Novembre con l’ottava puntata dal titolo “Siamo già arrivati?”.

La puntata, che come ogni settimana andrà in onda su Fox Crime, inizia con Dexter che è completamente assorbito dalla ricerca di Zach, vuole scovarlo e poi ucciderlo perché lo considera colpevole della morte di Cassie, la sua vicina. Zach alloggia alle Keys e Dexter lo attende, al suo rientro tenta di ucciderlo ma si blocca bruscamente trattenuto da un pensiero che non gli permette di portare a compimento la sua azione.

Il pensiero che gli frulla in testa è che Zach non può essere stato il vero assassino poiché, nei giorni precedenti, era impegnato nella ricerca di un serial killer.

Nel contempo Deb, sospettosa del fratello, inizia a seguirlo di soppiatto e lo trova intento a conversare con Hannah, tra di loro atteggiamenti intimi e complici fanno da padroni. Deb, sentendosi tradita dal fratello Dexter, in un primo momento decide di consegnare Hannah alle autorità ma vi rinuncia dexter 8 anticipazione fine serie tvnel momento in cui quest’ultima le svela di essere tornata da Miami per amore di Dexter e che non ha nessuna intenzione di fargli del male procurando dolore alle persone che lo circondano.

Deb rinuncia a catturarla, rinuncia alla lauta ricompensa che ne sarebbe derivata e, stanca del suo lavoro da detective, decide di rientrare nella polizia.

Dexter, invece, tenta di far fuggire Hannah in Argentina ma poi ci ripensa e le chiede di restargli accanto dopo aver trovato, in casa sua, il cadavere di Zach ucciso con le stesse modalità utilizzate dal killer del cervello.

 

 

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi