Categorie
Cinema

Daniel Radcliffe commenta le scene di sesso gay sulla rivista Flaunt

Daniel Radcliffe ha abbandonato la sua bacchetta magica e la scuola di Hogwarts, per far parte di un mondo cinematografico meno magico e più realistico, meno casto e più trasgressivo. Per il ruolo di Allen Ginsberg, nel nuovo film “Kill Your Darlings”, Daniel Radcliffe ha dovuto immedesimarsi in un intellettuale omosessuale e rivoluzionario – e, per l’attore, non è stato per niente facile!

In un’intervista con la rivista Flaunt, il 24enne ha rivelato la difficoltà nel girare scene di sesso gay.

Ha dichiarato: “non credo che ci sia qualche differenza quando qualcuno s’innamora. Le persone esprimono l’amore in maniera diversa, da soggetto a soggetto, ma non è legato al concetto di sesso o sessualità. L’unica differenza sta ovviamente nella reale scena di sesso, naturalmente…ne sono venuto a conoscenza grazie al regista. daniel radcliffe
Lui ha dovuto spiegarmi tutto quello che avrei dovuto sentire, in ogni ripresa. In sostanza, il sesso gay, soprattutto la prima volta, è davvero fott***mente doloroso. E (Krokidas) ha voluto riprendere quelle scene come un’autentica perdita di verginità
”.

Dalle dichiarazioni rilasciate, sembra proprio che l’ex maghetto sia diventato un adulto! E allora pronti a vedere “Giovani Ribelli”? L’uscita è prevista per il 17 Ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *