close

Da Lady Gaga a Vanessa Incontrada, tutte le star s’improvvisano stiliste

È l’occasione giusta per parlare di ciò che nel mondo della moda non va! E’ la volta di gridare ai quattro venti: “non rubateci il posto di lavoro”.

vanessa incontradaMi immedesimo in tutti gli stilisti emergenti e veri talenti del nostro paese che, non solo devono sborsare tantissimi soldi per iscriversi ad un’ottima scuola di design, ma devono anche sgomitare per avere un posto di lavoro. E se poi, ci si mettono i vip di mezzo, il lavoro è ancora più tosto.

Da anni sentiamo nominare le linee di abbigliamento create da star del cinema o della musica internazionale come Lady Gaga, Madonna, Paris Hilton ed ora anche Vanessa Incontrada.

Non se ne può più!

Potrei giustificare le prime tre, in quanto, il loro abbigliamento fa parte della creazione del personaggio e, soprattutto sono così ricche che possono permettersi di metter su un’azienda di moda da un giorno all’altro; ma non son d’accordo con la scelta della ex conduttrice di Zelig.

D’altronde, Vanessa, non ha nessun personaggio appariscente da costruire intorno al suo modo di essere: ha una famiglia, sa condurre, è simpatica, non le basta?

E’ chiaro che la casa di moda per cui era testimonial ed ora stilista, lady gagaavrà un ritorno pubblicitario abbastanza vasto con questa strategia di marketing, ma non se ne può più di vedere i giovani a zonzo per le strade e dall’altra parte persone che hanno più di un lavoro ben retribuito!

Sorgono spontanee delle domande: la bellissima Vanessa, ha mai disegnato un figurino? Ha mai imparato la tecnica del colore? Ha mai fatto esperienza nel campo, a parte shopping a tutta forza?

Non è nuova per il fashion system, la figura dello stilista che arriva dal basso senza tecniche acquisite in materia (come abbiamo già citato in un altro articolo, la sig.ra Braccialini, non sapeva fare le borse e le incollava con la vinavil), ma è pur vero che si tratta di persone che si sono create il lavoro da sole, senza avere alle spalle successo e fama.

La Incontrada ha già presentato la sua collezione per la primavera/estate 2012 con modelli per taglie forti, giustificando la sua partecipazione a questo progetto per aver subito critiche sui chili di troppo post gravidanza. Non credo che la conduttrice abbia bisogno di prendersi delle rivincite per quello che dicono i giornali sul suo corpo… è un personaggio pubblico e deve saper accettare bellezze e privazioni di questo mestiere.

Per ora, comunque, la sua linea sta riscuotendo successo a tal punto che la paragonano a ad Elena Mirò.

Per quanto possa essere capace, non stiamo correndo un po’ troppo?

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi