close

Cura delle mani? La manicure può trasmettere l’epatite C. Attenzione!

Chi di noi, ogni tanto, non ama viziarsi un po? Magari ci mettiamo sedute su una comoda poltroncina, mentre ci facciamo una bella manicure… ahhh… relax!

Rilassate, con la mente libera da ogni pensiero, non  penseremmo mai di poter correre il rischio di prendere un’infezione, o peggio, l’epatite C! Eppure, è possibile!

Molte di voi si staranno ponendo la stessa domanda: ma l’epatite C, non viene trasmessa tramite la condivisione di aghi o siringhe, o anche attraverso il body piercing o i tatuaggi, eseguiti in ambienti non igienicamente protetti?

Sì è vero, e anche se non si penserebbe, la manicure rientra fra i mezzi di trasmissione di diverse infezioni, tra cui l’epatite C, appunto.

Ovviamente, la prima cosa a cui bisogna fare attenzione è l’igiene del centro in cui ci rechiamo per il trattamento. Molto dipende anche dai prodotti utilizzati dalle estetiste. Alcune volte, infatti, vengono utilizzati prodotti scadenti, per non far spendere troppo ai clienti.

Questi prodotti, però, possono portare alla formazione di funghi o di altre infezioni.

Quindi, è sempre meglio spendere qualche euro in più ed essere sicuri manicureche i prodotti utilizzati siano di buona qualità. La cura dei funghi (specialmente alle unghie) può rivelarsi lunga ed estremamente fastidiosa, oltre che essere esteticamente orrenda!

Badate bene, quindi, che la vostra estetista abbia il massimo rispetto delle norme igieniche. La via più sicura per evitare la trasmissione del virus, sarebbe utilizzare strumenti usa e getta; oppure fare molta attenzione e sterilizzare continuamente gli strumenti da manicure.

E’ sempre bello avere le mani ben curate, ma è altrettanto importante stare attente alla propria salute.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi