Categorie
Cucina

Crostata di Lamponi: ricetta golosa dal successo garantito

Ogni mamma ed ogni nonna ha la classica ricetta della crostata. Basta variare gli ingredienti per far si che ognuna abbia qualcosa di diverso che la distingua: un profumo più fragrante, un gusto più dolce o più asprigno, un decoro personalizzato…

Generazioni di bambini hanno fatto merenda con questo dolce, tanto che crescendo molti hanno iniziato a trattarla con un po’ di supponenza, di fastidio ( “uffa, la solita crostata”).

Lei, però, resiste imperterrita alle mode, alle merendine, ai nuovi gusti dei nuovi adolescenti e con pazienza aspetta che i bimbi diventino adulti e che riscoprano il suo antico sapore. Con un pizzico di nostalgia. Non serve aspettare l’estate per concedersi una crostata con lamponi e crema pasticcera.

Questi frutti si trovano facilmente in commercio tutto l’anno, anche surgelati. Certo, il costo aumenta leggermente, ma il risultato finale appaga occhi, gola e portafoglio! Tocco originale della ricetta è dato dalla pasta frolla al cioccolato.

Ecco come si fa…

 

Ingredienti:

Per la pasta frolla al cacao

300 gr di farina di tipo 00

40 gr di cacao in polvere

200 gr di burro

Un tuorlo d’uovo

Un uovo intero

100 gr di zucchero

Succo di una mezza arancia

 

Per la crema pasticcera

30 gr di farina

100 gr di zucchero

½ litro di latte

Uova: 4 tuorli

Scorza di un limone

 

Procedimento

Versare in una ciotola capiente la farina, unita al cacao, passandola attraverso un setaccio fine. Aggiungere il  tuorlo d’uovo, l’uovo intero, lo zucchero ed il burro ammorbidito a temperatura ambiente.

A questo punto versare il succo di una crostata di lamponi ricetta ingredienti preparazionemezza arancia nell’impasto e trasferirlo su un piano da lavoro, dove verrà lavorato con le dita bagnate in acqua fredda. Il composto dovrà risultare leggermente “sgranato”.

Formare un panetto, avvolto nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per circa un’ora.  Successivamente adagiare la frolla nella teglia ed infornare a 150/160 gradi per 20 minuti.

La base della crostata è pronta.

Una volta cotta la crema pasticcera a fiamma moderata, lasciare raffreddare e guarnire la torta. Decorare con i lamponi e spolverizzare di zucchero a velo.

Gustare questa squisitezza e dimenticarsi, almeno per un giorno, della dieta!

 

 

Maria Francesca Baratta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *