PinkDNA

Moda

Costume intero o bikini? Valorizza al meglio la tua silhouette

Mare, mare e ancora mare! Le vacanze sono ormai imminenti e una pausa dallo stress di tutti i giorni la meritiamo proprio tutti. Qualcuno ha già programmato le mete nelle quali trascorrerà l’estate, altri invece sono ancora alle prese con i depliant, per valutare le spiagge più gettonate sulle quali poter godere del sole e del divertimento che la movida notturna prevede.

Tra i mille progetti da tener in conto, la parte più importante, per noi donne, spetta alla scelta del costume, accessorio fondamentale da sfoggiare sul bagnasciuga. Non sempre la decisione del costume da bagno adatto alla nostra fisicità è semplice ed immediate; molte volte incappiamo in alcuni errori che per fortuna, grazie a qualche accorgimento, sono facilmente risolvibili.

costumi mare

È fondamentale optare per un costume da bagno che valorizzi al meglio la silhouette, esaltando la nostra femminilità e mettendo in risalto i punti più belli del nostro corpo.

Le ragazze slanciate e dalle gambe lunghe e affusolate, potranno optare per un intero: a fantasia o monocolore, semplice o a fascia, decorato da paillettes o con oblò e scolli strategici nei punti giusti; i costumi interi valorizzano la fisicità filiforme ma, nonostante ciò, è un modello un po’ più di nicchia, preferito da poche.

In molte preferiscono invece il bikini: ormai declinato per tutti i mood, rappresenta il modello più glam e sfoggiato sulle spiagge. A fascia, con i laccetti, dallo slip sgambato oppure abbellito da gonnellina cucita sulla parte di sotto, è sempre un modello gettonato e prediletto dalla maggioranza.

E voi quale modello acquisterete per l’estate 2013? Bikini o pezzo intero?

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*