close

Contro lo stress psico-fisico, tre preziosi rimedi offerti dalle api

Stiamo vivendo un cambio stagionale ed è facile sentirsi stanchi, svogliati o poco concentrati. Questi disturbi li avvertono soprattutto i bambini o, in generale, chi deve studiare. Per far fronte allo stress psico-fisico, le api ci mettono a disposizione tre efficaci rimedi: il miele, la pappa reale e il polline.

contro lo stressIl miele, a seconda del nettare del fiore con cui è stato prodotto, può essere utilizzato per svariati fastidi (antinfiammatorio per la gola, sedativo contro l’insonnia). Ma ricco di fruttosio e glucosio è soprattutto una fonte energetica ottimale per il cervello e il sistema nervoso. Va da sé che è molto indicato anche per recuperare le energie fisiche.

La pappa reale, secrezione prodotta dalle ghiandole delle api nutrici, è estremamente nutriente perché composta da diverse sostanze: zuccheri, acqua, lipidi, proteine, oligoelementi, aminoacidi, vitamina B2. È utilissima per aumentare la concentrazione e la memoria (per questo mia grande alleata durante tutto il  percorso scolastico). Indicata anche per combattere la stanchezza e per rinforzare il sistema immunitario. Questo fantastico rimedio stimola l’appetito ma, niente paura, lavora anche in favore del metabolismo.

Il polline è uno degli alimenti principali delle api. Viaggiando di fiore in fiore, di solito le api raccolgono più polline di quello che serve loro e così gli apicoltori lo possono prelevare per noi. Ricco di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C e aminoacidi, è efficace contro la fatica, la stanchezza, il nervosismo e il calo di concentrazione.

Grazie, api!

Tag:,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi