close

Comunicazione non verbale: come capirne il significato?

Braccia conserte, mani in alto, mani incrociate o dietro la schiena, sono tutti segnali che l’uomo manda inconsciamente ai suoi simili per far arrivar loro un messaggio.

gesticolare comunicazione gesti braccia maniStudi e studi su questo argomento sono stati fatti in passato e, tutt’ora, alcuni gesti rimangono un’incognita. Come capire il significato della mimica durante una comunicazione verbale?

Ad alcune persone, quasi infastidisce l’interlocutore troppo gesticolatore, per altri invece, il movimento delle mani aiuta a seguir meglio un discorso e a non distrarsi dall’argomento.

La giusta soluzione sarebbe quella di utilizzare una mimica energica quando si vuol sottolineare  una parte importante di un discorso e non per tutto il tempo, evitando così che l’ascoltatore non si perda nei propri pensieri.

Quando si è arrabbiati, al tono di voce forte si gestualità comportamento italianiè soliti unire dei gesti ben precisi per farsi ascoltare. Ad esempio, ci si porta le mani alla testa quando si sta per perder la pazienza oppure si stringono i pugni per scaricare la tensione. I gesti, poi, non sono solo associati a modi di parlare, ma soprattutto ai lati caratteriali di un individuo.

Per riconoscere una persona diffidente lo
si può intendere dall’atteggiamento distaccato e le sopracciglia aggrottate. Questi soggetti si toccano mento, barba e baffi quando non sono assolutamente d’accordo con il punto di vista dell’interlocutore.

Le caratteristiche comportamentali più visibili sono quelle degli impazienti nonché i più gesticolatori: camminate veloci avanti e indietro, tono di voce alto, ricerca del contatto con la persona che si ha di fronte quasi a volerlo tener stresso per non farlo scappare. Esattamente il contrario fanno le persone timide e insicure, le quali spesso abbassano lo sguardo e usano un tono di voce quasi sussurrato.

gesti rapporti personeUna persona sicura di sé la si nota subito dalla postura ferma e il tono di voce normale accompagnato da una gestualità coerente con le parole e uno sguardo concentrato su ciò che si sta dicendo.

Chi, invece, ci osserva con la coda dell’occhio è sicuramente una persona ingannevole che fa finta di avvicinarsi in segno di amicizia, ma in realtà vuol solo ottenere uno scopo.

E voi che tipo di gesticolatori siete?

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi