close

Come fare una torta al cioccolato da favola

Adoro il cioccolato, è piú forte di me! Mi manca quando non lo mangio da un po’ e al supermercato, quando passo dal reparto dedicato, mi perdo tra le tante confezioni colorate e ritorno bambina.

Prediligo quello fondente, nero, superiore al 65%. Lo trovo appagante, mi tiene compagnia la sera quando guardo un film davanti la tv, o il giorno mentre lavoro. Già un paio di cubetti mi fanno tornare il buonumore.

Da tempo cercavo una ricetta che ne esaltasse il gusto vellutato e l’aroma forte e intenso. Poi un’illuminazione: ho provato a fare, senza troppe aspettative a dire il vero, una torta al cioccolato la cui ricetta mi é capitata casualmente sotto gli occhi leggendo un romanzo quest’estate. Una volta tolta dal forno il profumo inebriava la casa e quando l’ho assaggiata ho capito che era lei! La perfetta torta al cioccolato 🙂

Voglio condividere con voi questa ricetta favolosa e semplicissima, fatemi sapere peró che ne pensate e se anche per voi é La Torta al Cioccolato per eccellenza.

Ecco gli ingredienti:

175 gr di burro

175 gr di zucchero fino

2 uova grandi

5 cucchiai colmi di cacao nero in polvere

175 ml di latte

225 gr di farina setacciata con un mezzo cucchiaino di bicarbonato

125 gr di cioccolato fondente a pezzi

Vediamo il procedimento. In una terrina amalgamate al burro morbido lo zucchero e le uova intere, una alla volta. Usate una frusta, il bello di questa ricetta che non si usano altri strumenti a parte il sempre efficace “olio di gomito. In un’altra ciotola mettete il cacao in polvere e versate pian piano metà del latte, fino a creare un impasto denso e senza grumi, poi finite di versare il resto del latte. Riprendete la terrina con l’impasto di zucchero, uova e burro, e versate al suo interno parte della farina col bicarbonato, poi parte del latte col cacao, poi di nuovo la farina… E così via, intescambiando i due preparati fino ad ottenere un unico impasto.

La ricetta è finita, semplice no? Concludiamo mettendo il tutto in una teglia (di circa 24 cm di diametro, se più larga verrà un po’ più bassa, ma ugualmente buona) se volete imburrarla e spolverarla con farina (zucchero no, altrimenti risulta troppo dolce) andrà bene ma io preferisco utilizzare un foglio di carta forno con cui fodero la teglia (cosa che vi consiglio), poi spargete sulla superficie dell’impasto il cioccolato in pezzi e infornate per circa un’ora (anche meno, tenete d’occhio il forno) a 180 gradi.

Potete mangiarla così com’è, accompagnata da un ciuffetto di panna in ogni piattino, oppure farcirla con una crema alla mandorla o all’arancia, o ancora spolverarla di zucchero a velo e cannella. Io la preferisco al naturale, una bella fetta di torta al cioccolato ed una tazza di caffè caldo e la vita mi sorride. Provate anche voi!

 

Tag:, , , ,

Show 2 Comments

2 Comments

Partecipa alla discussione

Story Page