close

Columbus Day tricolore sulla terrazza di Eataly a New York

L’imprenditore Oscar Farinetti ha trasformato le celebrazioni del Columbus Day in un omaggio all’italianità sulla terrazza del quindicesimo piano di Eataly.

C’erano alcuni dei volti italiani più noti, e che più si stanno facendo conoscere all’estero: Renzo Arbore con Enrico Brignano(!), che cantano “Ciao Ciao Bambina”, mentre Jovanotti, che nei mesi scorsi è stato protagonista di un tour per locali di grande successo Oltreoceano ha intonato “Volare”, in una insolita versione per chitarra, insieme a Joe Bastianich.

E ancora, c’era Alessandro Baricco, che presentava la versione inglese dei “Barbari”, insieme ad Antonio Monda, ormai simbolo della cultura italiana trapiantata all’estero. Ad applaudire tutti, insieme a Alessandro Pani, l’attrice simbolo di uno scambio culturale (e non solo) tra il cinema italiano e quello europeo e hollywoodiano: Isabella Rossellini (figlia di Roberto e della divina Ingrid Bergman). Farinetti ha colto l’occasione del Columbus Day eatalyper trasformare la ricorrenza legata alle festività statunitensi in una celebrazione dell’italianità, in complicità con i citati Arbore e Jovanotti, il primo esibitosi in concerto, il secondo reinventatosi moderno Frank Sinatra nella riproposizione di alcuni celebri brani di The Voice.

Il commento di Farinetti alla serata è stato comprensivo di una serata che potesse sdoganare non solo il cibo e il vino italiani, ma anche la cultura del nostro paese: “Abbiamo deciso di lanciare nel mondo non solo il cibo e il vino, ma anche la cultura italiana attraverso la musica e la letteratura. Il nostro obiettivo è far capire agli americani che non siamo capaci a fare solo pizza e pasta, ma anche buoni libri e splendida musica”.

 

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi