close

Ci pensa Rocco: Siffredi diventa maestro per le coppie in crisi

Si può anche non apprezzarlo per la sua attività da porno divo, tuttavia non è da mettere in dubbio il fatto che Rocco Siffredi sia una persona simpatica, capace di prendersi molto sul serio, ma anche capace di giocare molto con il suo mito.

Il buon Rocco, a dispetto dei suoi 49 anni, si mette di nuovo in gioco e a partire dal prossimo 5 novembre arriva in tv, su Cielo alle 23.00, per un programma tutto suo: Ci pensa Rocco. La trasmissione, neanche a dirlo destinata a far sorridere ma anche a far discutere nel nostro amato e bigotto Paese, propone un format inedito, di produzione italiana, che vedrà Siffredi alle prese con la rivitalizzazione della vita di coppia. Rocco sarà infatti il cupido, l’aiutante magico che cercherà di sollevare la coppie che chiederanno il suo aiuto dalla profonda voragine del “calo del desiderio”.

Il modus operandi del presentatore Siffredi sarà diviso in due fasi: la prima di indagine, in cui cercherà di far prendere coscienza ai protagonisti della storia dei loro problemi. E’ normale che l’eros dopo un po’ si affievolisca, ma è anche importante riuscire ad esserne serenamente consapevoli e cercare di porre rimedio il prima CINEMA: PRESENTAZIONE FILM 'MATRIMONIO A PARIGI'possibile. Secondo Rocco, il problema risiede nello smettere di vedersi reciprocamente come proprio oggetto del desiderio, finendo per rimanere insieme solo per affetto, componente pure importante in un rapporto a due ma non esclusiva.

Le risate, o l’imbarazzo, intervengono nella seconda fase, più operativa, in cui la coppia  spinta ad affrontare prove mirate a riaccendere il desiderio reciproco. Trattandosi di un argomento di settore, sembra che Siffredi sia la persona più adatta ad occuparsene, che ne pensate?

Tag:, , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    Maria Paolista
    4 novembre 2013 Reply

    I suggerimenti "amorosi" di Rocco sono delle vere e proprie reliquie: da seguire senza dubbio!

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi