Categorie
Cinema

Checco Zalone: fra il Resto Umile World Tour e il successo di Che bella giornata

E’ un orgoglio tutto pugliese, il film in testa alla classifica di quelli più visti in Italia per l’anno 2010/2011.

Checco ZaloneChe bella giornata” ci ha fatto ridere al pari di “Cado dalle nuvole”,  primo esordio di Checco Zalone nel mondo del cinema. Il film è stato premiato con un biglietto d’oro dall’Anec (associazione esercenti cinema) insieme al secondo e terzo posto conferito a “La banda dei Babbi Natale” e “Harry Potter e i doni della morte-parte 2”.

Luca Medici è un attore, musicista e cabarettista nato a Bari, ma prima di tutto è un dottore in giurisprudenza, laurea, che gli ha permesso di dare un tocco di genialità ai suoi spettacoli e al suo lavoro di imitatore. Mettere su uno spettacolo non è da tutti e Checco oltre ai due film vanta il successo del “Resto Umile World Tour” (tra pochi giorni in tv) e di 6 singoli musicali incisi dal 2006 al 2011. La canzone per cui tutti lo ricordiamo è sicuramente “Siamo una squadra fortissimi”, presentata in occasione della vittoria ai mondiali dell’Italia. Per non parlare dei tre album discografici dal titolo: “…Se non avrei fatto il cantande”(2006), “Se ce l’o’ fatta io…ce la puoi farcela anche tu” (2007), “Cado dalle nubi ” (2009).

Ogni volta che Checco prepara uno spettacolo sceglie le “vittime” della satira in base alla notorietà del momento. Saviano, i Modà, Cassano, Vendola, Albano, Vasco e i Negramaro sono alcune delle imitazioni che vedremo il 2 dicembre su canale 5. Un live di risate consigliato anche ai bambini perchè come dice Checco: “…le parolacce che dirò, i vostri figli le sanno già…”. Chicca dello spettacolo sarà l’interpretazione di Misseri stravolta in maniera originale: un Misseri nella cucina di Cotto e Mangiato che cambia continuamente idea riguardo agli ingredienti delle ricette della Parodi.

Credo proprio che venerdì sarò piazzata sul divano per farmi un sacco di risate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *