Categorie
Moda

Charlotte Casiraghi: testimonial dell’iconico mocassino Gucci

I mocassini hanno origini remote, realizzati dai pellerossa nell’antichità con un pezzo di pelle morbida che avvolgeva e fasciava il piede; oggi risultano essere un intramontabile cult, riconosciuti come calzatura unisex per antonomasia.

Comodi, versatili, realizzati con il tacco, oppure sportivi, eleganti e classici, sono spesso rivisitati dalla creatività d’innumerevoli stilisti.

Un esempio è quello che vede protagonista Frida Giannini, direttore creativo di Gucci e la sua reinterpretazione dell’iconico mocassino con il famoso “morsetto” lanciato dalla maison negli anni Cinquanta. La campagna prende spunto dal morso in ottone che Guccio Gucci adoperò sulle borse e che poi fu riprodotto come dettaglio sui classici mocassini Gucci del 1953. Un dettaglio essenziale che lo rese celebre nella storia della moda, indossato da moltissime star in tutto il mondo come Sophia Loren e Jodie Foster.

A celebrare il morsetto è una delle icone più moderne e amate: Charlotte Casiraghi che ripropone il modello come simbolo di modernità, riflettendo il profondo legame del brad con l’equitazione, passione condivisa con la Casiraghi. Il servizio fotografico è stato scattato da Inez Van Lamsweerde & Vinoodh Matadin, interamente in bianco e nero, sinonimo di essenzialità e semplicità in un’atmosfera naturale, ma ricca di dettagli, in cui traspare la grande eleganza , bellezza e indipendenza  di Charlotte; una vera e propria amazzone glam, nipote dell’indimenticabile Grace Kelly.

Il nuovo mocassino Gucci è rivisitato in chiave pop, Charlotte Casiraghi gucci mocassini modella testimonial pubblicità 2013con una costruzione tubulare e l’utilizzo di tecniche molto particolari che lo rendono delicato, flessibile e privo di soletta interna. Tuttavia ciò che lo rende realmente unico è l’utilizzo di una gamma cromatica molto accesa che varia da un rosso barocco ad un azzurro polvere, da un arancio ad un cipria, fino ad arrivare all’intramontabile tonalità del bianco o del nero.

Un orientamento chiaro e deciso che ben si adatta con le scelte delle recenti passerelle. I nuovi modelli fanno parte della Cruise 2013 e richiamano il celebre tessuto Flora, la pelle, il pitone con il morsetto nella variante dell’ottone o nickel.

Il messaggio è chiaro: rinnovare un classico e adattarlo alla cultura del presente, in una felice sintesi stilistica in cui il mocassino risulta essere capo universale che non può mancare nella scarpiera di ogni donna.

Idapaola Moscaritolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *