close

Chanel: Karl Lagerfeld supera se stesso con la Hula Hoop bag

Gabrielle, in arte Coco, amava dire che “La moda è stata fatta per essere superata” e si direbbe che Karl Lagersfeld è riuscito a tener fede alla fondatrice della maison.
Non sarebbe stata la settimana della moda parigina senza Chanel e lo stilista tedesco non ha deluso i suoi ammiratori realizzando delle borse particolarissime per le Stagione Primavera Estate 2013.
Se pensavate che l’hula hoop poteva essere usato solamente per farlo ruotare intorno alla vita vi sbagliate! Lo dimostra Karl Lagerfeld che si è davvero superato questa volta e ha usato il balocco rigirandolo sulla spalla anziché intorno alla vita.

Una settimana della moda parigina decisamente all’insegna delle curiostà; ricordate la rivoluzione della passerella in scale mobili di Luois Vuitton?

Bè a quanto pare la moda si è stancata di essere alla moda e si diverte a stravolgere i suoi stessi standard. Ed ecco Chanel che debutta alla settimana della moda parigina con le hula hoop bags (pensate come borse da portare in spiaggia); forse un po ingombranti ma decisamente simpatiche e fuori dagli schemi ordinari.

Ovviamente le star presenti allo show mattutino di maison Chanel al Grad Palace erano tante, ma vedere Jennifer Lopez seduta in prima fila in compagnia della figlia Emma, di soli quattro anni, ha attirato l’attenzione di tutti. Evidentemente mamma J-lo ci tiene ad educare i suoi figli allo stile. E che stile!
Ovviamente il pubblico è rimasto estasiato dalla proposta di Karl che ha presentato una collezione caratterizzata da perle giganti bianche utilizzate per impreziosire gli abiti lunghi ed elegantissimi della collezione,  oltre che a sbalordire con le hula bags.

Di sicuro nessuna donna potrà più lamentarsi di non aver spazio nella borsa, se ha una Hula Hoop Bag!

Tag:, , , , , , ,

Show 2 Comments

2 Comments

  • avatar image
    AntonellaF
    5 ottobre 2012 Reply

    Sicuramente non rappresenta lo stile dell'adorata Coco, che a quest'ora si starà rivoltando nella tomba, ma io do un thumbs up a Karl per l'irriverenza con cui ha osato stravolgere i canoni della maison!

    • avatar image
      Wessy
      5 ottobre 2012 Reply

      Concordo in pieno;-)

Partecipa alla discussione

Story Page