close

Chanel autunno-inverno 2011/2012: ecco la collezione Mètiers d’Art

Solo pochi giorni sono trascorsi dalla presentazione della collezione Chanel autunno-inverno 2011-2012, svoltasi all’interno del Grand Palais di Parigi.

La linea denominata Mètiers d’Art è un coinvolgente scintillio di particolari e gioielli d’ispirazione indiana e dell’arte bizantina. I colori però sono del tutto parigini: si va dal crema al rosso corallo e alle sfumature dei grigi e neri come solo Karl Lagerfeld sa fare.

chanel paris bombay 2012Scenografia della serata, la Galerie Courbe, con uno sfondo dalle cupole orientali e passerelle tra i corridoi di tavole apparecchiate con candelabri super-chic. In pochi mesi abbiamo assistito a due capolavori Lagerfeld: il dal grande iceberg della collezione primaverile 2012 e la vera fusione tra Bombay e Paris che ha originato una sorta di mondo incantato quasi inesistente.

Gli applausi vanno soprattutto alla qualità dei tessuti preziosi che riscalderanno la donna Chanel in questa stagione; tessuti raffinatissimi come gli indiani da sempre amano cucire per se stessi e per le grandi case di moda. Anche per i gioielli, Monsieur Lagerfeld ha apprezzato il metodo di taglio cabochon , metodo di sfaccettatura delle pietre preziose, da lui “copiato” nella realizzazione dei bottoni.

Durante l’intervista riportata nel video si può facilmente notare la voglia dello stilista di rappresentare la bellezza dell’imperatrice Teodora e l’età d’oro dell’Impero proprio fino alla morte dell’ultima erede della dinastia Macedone. La modella dell’anno, Stella Tennant, ha interpretato al meglio l’imponenza di Teodora dando grande rilievo a tutto l’evento voluto per la maison Chanel.

Eccovi il video della sfilata e a seguire l’intervista a Karl Lagerfeld.

Tag:, , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi