close

Cellule staminali: Gina Lollobrigida finanzia la ricerca con un’asta

Il caso portato a galla da Le Iene sulla piccola Sofia, la bambina di 3 anni affetta da una malattia degenerativa che ha lottato per ricevere la “cura compassionevole”, ha portato l’attenzione dell’Italia intera sulla terapia tramite cellule staminali. L’attrice italiana Gina Lollobrigida ha ora deciso di contribuire al finanziamento della ricerca su tale cura, mettendo all’asta alcuni tra i suoi prestigiosi gioielli Bulgari.

Saranno 22 i pezzi messi all’asta il prossimo 14 maggio a Ginevra; lo ha annunciato la casa d’aste Sotheby’s. La Lollobrigida ha, infatti, deciso di vendere parte della sua collezione di gioielli Bulgari di altissimo valore (che appartengono alla mostra “Bulgari, 125 anni di splendore italiano” presentata a Parigi al Grand Palais a fine 2010) accumulati negli anni e devolvere parte del ricavato dell’asta a un ospedale internazionale per la ricerca sulle cellule staminali.

Gina LollobrigidaNei prossimi giorni i 22 pezzi saranno prima messi in mostra a New York, a Londra e a Roma, per poi concludere il loro viaggio a Ginevra, dove saranno venduti.

L’attrice italiana, riguardo alla sua scelta ha spiegato:

“In questo momento io sto concentrando il mio tempo sulla carriera da scultrice. Uno scultore non ha bisogno di gioielli, e così ho deciso di condividerli con altri collezionisti. Nel farlo, ho anche la possibilità di aiutare una causa che mi sta molto a cuore: quella ricerca sulle cellule staminali e sui relativi trattamenti, che io credo dovrebbero essere disponibili per ogni bambino. E’ mio desiderio che parte del ricavato di questa vendita contribuisca a finanziare un ospedale internazionale per la ricerca sulle cellule staminali”.

Nella collezione ci sono dei gioielli con un valore stimato che arriva anche a 775 mila euro.

Beh, che dire… bellissimo gesto.

 

 

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi