close

Cefalea Coitale durante e dopo il rapporto sessuale: cresce il disturbo!

È noto come cefalea coitale il disturbo che affligge sempre più persone e consiste in una violenta cefalea (mal di testa) che coglie durante il rapporto sessuale o immediatamente dopo, un numero di persone sempre maggiore.

Il dolore, molto forte, parte dalla base del cranio e arriva fino alla fronte e agli occhi. Si tratta di una persona su cento stando ai calcoli effettuati dal British Journal of Medical Practitioners con una prevalenza di uomini per un rapporto di uno a tre rispetto alle donne.

Questi dati potrebbero essere, però, considerevolmente falsati, considerando che spesso la vergogna rispetto ai disturbi legati al sesso impedisce a chi ne soffre di prendere provvedimenti.

L’atteggiamento potrebbe avere conseguenze cefalea coitale problemamolto gravi se si considera che il disturbo potrebbe in realtà nascondere malattie vere e proprie come: un aneurisma, un tumore al cervello, un ictus, malattie della colonna vertebrale o emorragia cerebrale. Il sito di TGCom riporta la testimonianza di un 31enne di nome Will Ashton che, durante un rapporto sessuale con la sua ragazza, si è sentito salire dalla base della testa un dolore lancinante, come di una botta fortissima, tanto da lasciarlo KO per una trentina di secondi.

Dopo quest’episodio si è rivolto ai medici che gli hanno diagnosticato la cefalea post coitale e gli hanno prescritto semplici medicinali per prevenire il dolore. I suoi disturbi sono andati via per qualche mese, ma “prendere una pillola prima di un rapporto – ha dichiarato il giovane Will – elimini ogni tipo di spontaneità”.

 

Tag:, ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page