Categorie
Cinema

50 Sfumature di grigio: Cara Delevingne non sarà Anastasia Steele

Per la modella Cara Delevingne, è svanita la possibilità di avere un primo ruolo sul grande schermo – pare che sia stata rifiutata, come protagonista di 50 sfumature di grigio. La modella inglese aveva partecipato ai provini, per la parte ambita di Anastasia Steele, nell’adattamento cinematografico del beststeller, scritto da E.L. James.

Ma, mentre il ruolo di protagonista in 50 Sfumature di grigio non sarà assegnato a Cara, potrebbe comunque avere un ruolo secondario nell’atteso film, diretto da Sam Taylor-Johnson. E ciò non cambierebbe, purtroppo, la sua situazione attuale: dopo aver fatto il suo debutto nel film “Anna Karenina”di Joe Wright, come la principessa Sorokina, la modella aspira a diventare un’attrice e non una semplice comparsa.

Tuttavia, Cara è stata scelta, recentemente, come 50 sfumature di grigio il film anche Cara Delevingne nel castprotagonista nel film “Kids in Love” e dovrà interpretare una “party girl”, un ruolo che non sarà difficile per lei, dal momento che è nota per il suo stile di vita frenetico e da club.

Una fonte ha dichiarato: “sarà il suo primo ruolo sul grande schermo, è così entusiasta e vuole essere sicura di fare un buon lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *