Categorie
Bellezza & Salute

Capelli e la tecnica di colorazione shatush

Amate quel colore gradualmente schiarito che il sole lascia sui vostri capelli dopo l’estate?

Sappiate che esiste una tecnica di colorazione, chiamata shatush e inventata da Aldo Coppola, che non è molto conosciuta, né nuova, ma assicura un effetto più naturale rispetto a méches e ad altre colorazioni.

colorazione shatushIl risultato finale assomiglia all’effetto schiarente del sole sui capelli, quindi lascia un colore che schiarisce gradualmente verso le lunghezze e, di conseguenza, un suo grande pregio è che non rende schiave della ricrescita.

Questa tecnica consiste nell’applicazione con il pennello di un leggero decolorante su punte e lunghezze cotonate e divise a ciocche. Dopodiché, bisogna restare sotto una fonte di calore, poi lavare i capelli e tingerli interamente con una nuance più chiara rispetto al proprio colore naturale, ma non troppo diversa da questo.

Il trattamento non è così facile da realizzare, quindi non tutti i parrucchieri si cimentano nel farlo, inoltre, il costo non è dei più bassi (arriva e supera i 100 €), ma il risultato è stupefacente!

Una risposta su “Capelli e la tecnica di colorazione shatush”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *