Categorie
Cinema

Cannes 66: di scena oggi Alexander Payne con Nebraska

Pensavamo che dopo Paolo Sorrentino e Nicolas Winding Refn il Concorso Ufficiale del Festival di Cannes 2013 avesse sparato i suoi colpi migliori, invece oggi, a giudicare da quello che la stampa accreditata scrive sui social, sembra proprio che saranno di scena due film “palmabili”. Stiamo parlando di Nebraska e La vie d’Adèle, proiettati in mattinata alla stampa e acclamati all’unanimità dagli addetti ai lavori.

Alexander Payne, reduce dal grandissimo successo del suo ultimo film con protagonista George Clooney, Paradiso Amaro, torna a raccontare le dinamiche familiari con Nebraska, racconto on the road del rapporto tra padre e figlio. Alcuni commenti acclamano il ritorno del regista ai fasti di Sideways, il primo film che l’ha fatto balzare agli occhi del mondo come nuova promessa della cinematografia mondiale.

Accanto a Payne c’è oggi in Concorso il regista festival-di-cannes-2013 quinta giornata ospiti film programmatunisino naturalizzato francese Adbellati Kechiche, che dopo le atmosfere sensuali, piccanti ed essenziali di Cous Cous, torna ad un cinema vero, semplice e brillante con La vie d’Adèle, un cui seguiamo le vicende legate alla giovane protagonista del titolo.

Nel film fa bella mostra di sé l’attrice e modella Léa Seydoux, vista in grandi produzioni internazionale come Skyfall e Mission Impossible: Protocollo Fantasma.

Se è vero che il Festival di Cannes rimane la kermesse cinematografica più prestigiosa del mondo, è pure giustificata la presenza di tanti buoni titoli che, a quanto sembra, daranno un bel da fare alla Giuria del Concorso, presieduta da sua altezza Steven Spielberg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *