close

Camorra: 12 donne a capo dei clan di Torre del Greco

L’operazione odierna, coordinata dalla DIA di Napoli e portata a termine dai Carabinieri del Comando provinciale di Napoli, a Torre del Greco ha portato all’arresto di 48 affiliati ai clan della Camorra dei: Falanga, Di Gioia, Amato-Pagano e una frangia scissionista dei Di Gioia.

La notizia spicca per l’ennesima dimostrazione di come le donne, all’interno dell’organizzazione mafiosa della Camorra stiano pian piano prendendo il controllo e ricoprendo sempre più ruoli di prim’ordine all’interno dell’organizzazione.

Dei 48 fermi ben 12 sono di donne, tutte mogli e madri di uomini di spicco dei clan. E visto che i loro congiunti sono quasi tutti in carcere o, comunque, impossibilitati ad operare il coordinamento e non solo è stato preso in mano dalle loro donne.

Che non solo si occupavano di sviluppare Torre Del Greco Carabinieriil traffico di sostanze stupefacenti, attività primaria dei clan nel grande centro campano; ma avevano anche sviluppato un sistema di controllo per la cassa comune e l’occultamento delle armi che servivano agli affiliati o usate in scontri a fuoco.

La droga arrivava a Torre del Greco dalla Spagna, ma non da “venditori spagnoli”, bensì dalla mafia marsigliese che sfrutta i porti spagnoli per distribuire le sostanze stupefacenti in molti Paesi del Mediterraneo.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi