close

Calendario Pirelli 2013: Adriana Lima incinta per Steve McCurry

L’Italia si sa, è un popolo di poeti e navigatori, o almeno così si dice, tuttavia c’è da metterci dentro anche qualche altro vocabolo, come gossip e calendari.

Infatti non è certo un segreto che in Italia i vari calendari, più o meno osé, che approdano nelle edicole a dicembre/gennaio di ogni anno, vadano letteralmente a ruba. Fra tutti i “lunari”, come è giusto che sia, c’è anche il Re dei calendari e ci stiamo riferendo, ovviamente, a quello firmato Pirelli: ormai un’istituzione nel mondo dei calendari.

calendario pirelli 2013 adriana lima incintaDonne stupende si sono alternate fra le pagine dei mesi Pirelli ed ogni anno si rinnova la scommessa su quale modella, attrice o donna dello spettacolo presterà la sua immagine per rendere unico il calendario. E per il prossimo anno ecco arrivare la prima bomba targata Pirelli: il 2013 vedrà una protagonista d’eccezione, Adriana Lima!

A questo punto molti potrebbero dire: “beh, che c’è di male? È una splendida ragazza”. Ed è certamente così. Ma allora dove sta la novità? Semplice, nel fatto che Adriana Lima è incinta e sarà la prima donna col pancione ad apparire su un calendario Pirelli.

In realtà già nel 2004 si era vista comparire una donna in gravidanza, ma ancora ai primi mesi e qindi senza pancione in vista.

Adriana Lima, dunque, rappresenta un po’ il segno del cambiamento per questo Calendario Pirelli, che viene definito il “calendario dell’anima”. Perché? Per due motivi. Il primo è il fotografo scelto per questo 2013: Steve McCurry, noto artista che ha ricevuto numerosi riconoscimenti per aver svolto servizi importanti in particolari aree di conflitto e a rischio. Secondo motivo è da ricercarsi in quello che è il concept del calendario, che vedrà protagoniste non le solite modelle, ma ben undici donne realmente impegnate in progetti umanitari, nel sostegno a Fondazioni e Ong… e senza nudi!

Staremo a vedere il risultato, ma certo è che questa volta, Pirelli, merita davvero un plauso. Bravi!

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi