close

Barack Obama a favore delle coppie gay e chiede di cambiare una legge degli anni ’90

L’idea è quella di eliminare una vecchia leggere federale di circa 20 anni fa, in cui è indicato che il matrimonio si definisce come l’unione fra uomo e donna.

Ad avere questa idea è Barack Obama, che ha deciso di scendere fattivamente in campo a favore delle nozze gay, chiedendo alla Corte suprema di abrogare la legge sopra citata.

Un vero passo in avanti per l’amministrazione del presidente USA, che giustifica la scelta attraverso una nota diramata a firma della Casa Bianca.

In essa Obama spiega come tale legge federale vada a violare quella che è la garanzia fondamentale dell’uguaglianza delle persone agli occhi della legge; aggiungendo che in più, la stessa norma, impedirebbe così a “migliaia di coppie omosessuali, legalmente sposate nei loro rispettivi stati, di godere degli stessi vantaggi federali delle coppie eterosessuali”.

La pietra, dunque, è sta lanciata; ma molti si obama favore coppie gaychiedono ora quando la Corte suprema si pronuncerà sulla questione.

In base alle news che giungono dalle fonti di informazioni estere, la data prestabilita si aggirerebbe intorno alla fine di marzo, ovvero fra il 26 e il 27 del prossimo mese.

 

Tag:, , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page